Imformazioni generali
Attività

Missione e strategia

Grotta

Donatori 
Prestazioni sanitarie a
   pagamento

 



Reparti

• Programma terapeutico
   carsico

Che cos'è la Programma
   terapeutico carsico?
Perché la grotta?
Quando e come inserirsi?
Componenti e struttura
   della Programma
   terapeutico carsico
Malattia polmonare
   cronica ostruttiva e
   Programma terapeutico
   carsico

Terapia ospedaliera
   prolungata

Ricovero e dimissione

Regolamento ospedaliero 
FAQ

 



Direzione dell'ospedale
Medici, divisi per settori
   e capireparto

 

Pazienti:
PERCHÉ LA GROTTA?

Le grotte da sempre si usavano come luoghi di riparo. Durante la seconda guerra mondiale in Germania, nella città di Ennepetal, nella grotta di Klutert, il dr. Spannagel ha notato che i malati affetti da asma bronchiale e da bronchite ostruttiva cronica riuscivano a respirare con più facilità. In questo modo si è affermata la denominazione PROGRAMMA TERAPEUTICO CARSICO, che ha il significato di terapia in grotta.

L’attività è coordinata e controllata professionalmente da una commissione permanente per la speleoterapia sotto tutela dell’unione speleologica internazionale presso l’UNESCO.

La conformità della grotta, destinata all’esecuzione della riabilitazione, viene verificata con diversi misurazioni. La condizione preliminare per l’adeguatezza della grotta è l’isolamento da influssi esterni, l’assenza di inquinazione, stimoli e antigeni fisici e chimici.

QUALI SONO GLI EFFETTI?

Le condizioni climatiche favorevoli unite alla concentrazione alta di aerosoli, ioni negativi e alle dosi basse di radiazione di radon agiscono:

-
in modo antinfiammatorio;
-
diluiscono il muco;
-
alleviano l’espettorazione;
-
rilassano i muscoli delle vie respiratorie;
-
migliorano il passaggio degli organi respiratori;
-
migliorano l’autopulizia delle vie respiratorie;
-
migliorano l’immunità generale dell’organismo;
- etc.

Tutti questi cambiamenti contribuiscono alla respirazione facilitata e al ridotto consumo di medicinali. Eseguita la riabilitazione in questo programma anche i peggioramenti sono diradati, il ché significa che i risultati positivi sono sia medici che social-economici.

PER QUALE TIPO DI MALATTIE SI PUÒ USARE LA SPELEOTERAPIA?

I risultati della riabilitazione in queste particolari condizioni climatiche (la PROGRAMMA TERAPEUTICO CARSICO) si dimostrano principalmente per le seguenti malattie:

- i malati affetti da asma bronchiale;
-
i malati affetti da malattie polmonari croniche ostruttive.

Giova anche alle bronchiettasie e alle diverse condizioni patologiche del torace con l’espettorazione difficile. L’età dei malati deve superare i 15 anni ovvero il criterio è la capacità di assistere attivamente al programma.

                

 

Programma terapeutico
   carsico

Visita della grotta


 

12.1.2003

Nel 2003 l’ospedale
ha allargato l’attività
medica del trattamento
dei pazienti in dialisi.
..
>>Piu